14 Aprile 2024
NEWS

SERIE A2 ELITE ➡ Giornata 22
LECCO C5 | 7
FENICE VENEZIAMESTRE | 4

10-03-2024 15:05 - Campionato SERIE A2
LECCO C5:
Gattarelli, Hartingh, Tortorella, Mattaboni, Espindola, Moratelli, Posca, Valdes, Ragini, Panzeri, Kullani, Rivella.
All. Guina

FENICE VENEZIAMESTRE:
Feverati, Moscoso, Di Fonzo, Bellu, Origgi, Yaghoubian, Patrizio, Persec, Stefanon, Caregnato, Baloira, Bui.
All. Landi

MARCATORI:
PRIMO TEMPO: 0'48'' Tortorella (L), 8'15'' Persec (F), 10'56'' Tortorella (L), 15'47'' Hartingh (L), 16'27'' Tortorella (L)
SECONDO TEMPO: 3'21'' Mattaboni (L), 4'42'' Baloira (F), 6'53'' rig. Persec (F), 12'27'' Rivella (L), 12'41'' Rivella (L), 18'19'' Bui (F)

AMMONITI: Hartingh (L), Valdes (L)

ARBITRI: Ionut Cristea (Albano Laziale), Gioacchino Lattanzio (Collegno)
CRONO: Antonio Andrea D'Aquino (Catania)

LA GARA
Fenice Veneziamestre torna da Lecco con una sconfitta per 7-4 nell'anticipo della 22° giornata di campionato, giocata venerdì sera. Gara già compromessa nel primo tempo, alla Fenice non bastano una buona seconda frazione di gioco e l'ennesima gara giocata alla pari con gli avversari per incamerare punti in terra lombarda.

Il Lecco C5, in campo con la divisa gialla per omaggiare la Festa della Donna, chiude il primo tempo avanti 4-1 e nella ripresa mantiene le tre reti di vantaggio nonostante i tentativi di rimonta di una Fenice apparsa anche stavolta squadra da posizione più alta del terzultimo posto attualmente occupato.

Non cambia sostanzialmente nulla in classifica date le contemporanee sconfitte di tutte le dirette concorrenti per la salvezza, tuttavia è ormai impellente il bisogno di invertire il ruolino di marcia del girone di ritorno, che vede i veneziani a secco di vittorie da 9 giornate.

La cronaca
Pronti via e dopo soli 48" Lecco sblocca il risultato con una serie di scambi sullo stretto che sorprendono gli ospiti. Dopo un primo intervento a chiudere di Feverati, secondo tentativo di Tortorella ben imbeccato da Espindola su cui nulla può il portiere lagunare. 1-0.

La reazione Fenice è immediata e si concretizza con il rasoterra sul palo al 2' di Difonzo. La gara torna in parità all'8', quando Persec triangola con capitan Caregnato e in spaccata insacca l'1-1 sul secondo palo. Fenice prova a costruire gioco ma soffre il pressing del Lecco. Ritmo non elevatissimo, passano 3' e Tortorella scambia con Valdes in un efficace triangolo che gli permette di trovarsi solo di fronte a Feverati: 2-1 e nuovo vantaggio lecchese.

La gara si accende e subito dopo Feverati si salva in angolo su Mattaboni da punizione. Battuto il corner, Tortorella e lo stesso Mattaboni vengono murati prima da Feverati e poi da Caregnato con il corpo. Su azione in velocità al 12' Difonzo impegna Gattarelli, poi al 14' Espindola sfiora l'incrocio dei pali su punizione. Gattarelli è attento sul rasoterra da fuori di Persec, mentre al 15' ancora Tortorella serve Hartingh, e il numero 10 bluceleste insacca da posizione molto angolata per il 3-1. La manovra Fenice è poco produttiva e si perde in spunti personali, così poco dopo è Mattaboni che salta con abilità sia Difonzo che Origgi e serve al centro Tortorella per il 4-1 e la personale tripletta del brasiliano. A 14" dall'intervallo occasionissima per la Fenice per ridurre il passivo, ma su contropiede Bui non riesce a finalizzare, e si fa chiudere da Gattarelli.

La ripresa vede una Fenice più aggressiva, che pressa alto Lecco, staziona maggiormente nella metà campo avversaria ma fatica a trovare occasioni nitide. È così dopo 3'21” Mattaboni a chiudere virtualmente la gara con il 5-1 firmato dalla destra su assist di Kullani.

La Fenice non demorde e si riversa nella metà campo lecchese, trovando prima un'azione pericolosa dai piedi di Baloira, e subito dopo un'invenzione di Difonzo che libera Persec solo in mezzo all'area: bravo l'argentino a servire l'accorrente Baloira che segna senza problemi. 5-2.

È un buon momento per Fenice che arriva vicina al gol con Persec, tiro da fuori, parato. La gara si riapre al 7', con il gol del 5-3 di Persec su rigore, fischiato per un intervento su Bellu. Lecco si rende conto del pericolo e torna a gestire maggiormente il pallone e, dopo un'occasione per Kullani, viene premiato dal nuovo +3 firmato da Rivella con uno spunto personale sulla sinistra. Passano pochi secondi e ancora Rivella va via sulla sinistra, rientra dalla linea di fondo e fulmina Feverati per il 7-3. A 6'41" dal termine la Fenice schiera Bui come portiere di movimento. Tortorella, Valdes, Hartingh ed Espindola non trovano la porta sguarnita ospite dalla distanza e a 1'41" dalla fine Bui dal limite beffa Gattarella e fissa il definitivo 7-4.





Ufficio Stampa Fenice Veneziamestre
Matteo CERUTTI
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA PRIVACY
Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003

Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela

delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai

principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell´articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1. I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

- la raccolta, la conservazione e la elaborazione dei dati ai fini dell´instaurazione e della successiva gestione operativa, tecnica ed amministrativa del

rapporto connesso all´erogazione dei servizi e all´effettuazione di comunicazioni relative allo svolgimento dei servizi;

- adempimento di obblighi legali, contabili, fiscali, amministrativi connessi all´erogazione dei servizi richiesti;

- gestione dei pagamenti dei servizi richiesti,

- predisposizione di iniziative commerciali, promozionali, pubblicitarie e di marketing. In tali casi, la prestazione del Suo consenso - separato e

specifico - è del tutto facoltativa e l´eventuale rifiuto non comporterà conseguenze circa l´esecuzione del rapporto con la associazione scrivente.

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: forma scritta, supporto magnetico, elettronico o telematico

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l´eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata prosecuzione del

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione

5. Il titolare del trattamento è: a.s.d. Fenice C5, Piazzale Municipio 14, 30175 - Marghera (Venezia) (n° Albo Comunale 2747 P.I. 03854060278 C.F 03854060278)

6. Il responsabile del trattamento è; Fabio Busetto, che ai fini del presente decreto ha il medesimo

7. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell´art.7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell´articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l´interessato:

- presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa

- presta il suo consenso per la comunicazione dei dati personali per le finalità ed ai soggetti indicati nell´informativa

- presta il suo consenso per predisposizione di iniziative commerciali, promozionali, pubblicitarie e di marketing. In tali casi, la prestazione del Suo consenso - separato e specifico - è del tutto facoltativa e l´eventuale rifiuto non comporterà conseguenze circa l´esecuzione del rapporto con la associazione scrivente.
torna indietro leggi INFORMATIVA PRIVACY
 obbligatorio
generic image refresh

cookie