20 Novembre 2019
NEWS

COPPADIVISIONE:
PORDENONE | 3
FENICE VENEZIAMESTRE | 1

18-09-2019 19:56 - Coppe SERIE A2
PORDENONE:
Vascello, Tosoni, Grzelj, Zajc, Fabbro, Barzan, Tusar, Milanese (C), Finato, Grigolon, Casula, Moras.
All. Asquini.

FENICE VENEZIAMESTRE:
Trento, Pace, Bertuletti, Meo (C), Manoli, Marton, Giommoni, Ortolan, Cavaglià, Botosso, Nalesso, Molin.
All. Landi.

ARBITRI: Volpato (Castelfranco Veneto), Fior (Castelfranco Veneto), Baldo (Conegliano)

MARCATORI:
primo tempo: 11 Grzelj (P),
secondo tempo: 4’ Cavaglià (FVM), 19’ Tusar (P), 20’ Zajc (P).

AMMONITI: Nalesso, Giommoni, Molin, Botosso (FVM); Grzelj, Tusar, Milanese, Finato (P).

Il cammino della Fenice Veneziamestre in coppa divisione finisce al primo turno, uscendo sconfitta per 3-1 da un bel Pordenone che parte subito forte , Molin dopo tre secondi respinge il diagonale di Zajc. Si vede anche la Fenice con Cavaglià che calcio a lato di poco incrociando il destro, ancora portieri protagonisti con occasioni da ambo le parti, Vascello vola sul mancino di Marton diretto all’incrocio dei pali mentre Molin dice no a Fabbro. Lo stesso Molin a metà del primo tempo para fuori area e dalla punizione con uno schema segna Grzelj che porta in vantaggio i suoi. Gli uomini di Landi (oggi Pagana squalificato) hanno l’occasione del pari con il tiro libero di Botosso ma Vascello respinge, poi a un minuto dalla fine Nalesso salva sulla linea un tentativo locale e parte solo palla al piede facendosi tutto il campo ma arriva troppo stanco davanti a Vascello per calciare con precisione, si chiude il primo tempo. È un’altra Fenice quella che si vede a inizio secondo tempo, al primo contropiede utile ecco il pareggio ospite con Cavaglià che porta palla e scarica un bolide sotto la traversa. La gara si fa accesa e nervosa, cominciano a fioccare i gialli per i giocatori di entrambe le squadre. A un minuto dalla fine succede di tutto. Il signor Fior regala il tiro libero ai locali fischiando il sesto fallo a Nalesso mandandolo sotto la doccia con la seconda ammonizione. Tiro libero, si incarica Tusar, Molin respinge ma per Fior è clamorosamente da ripetere, giallo al portiere lagunare. Al secondo tentativo Tusar fa esplodere il publico di casa portando in vantaggio la sua squadra.
Landi inserisce Bertuletti come portiere di movimento e alla prima manovra Botosso mette al centro , trovando una devozione locale netta con il braccio, per gli arbitri non c’è nulla. A pochi secondi dalla fine Zajc fa 3-1 calciando da lontano con la porta lagunare sguarnita.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
INFORMATIVA PRIVACY
Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003

Desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela

delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai

principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell´articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1. I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

- la raccolta, la conservazione e la elaborazione dei dati ai fini dell´instaurazione e della successiva gestione operativa, tecnica ed amministrativa del

rapporto connesso all´erogazione dei servizi e all´effettuazione di comunicazioni relative allo svolgimento dei servizi;

- adempimento di obblighi legali, contabili, fiscali, amministrativi connessi all´erogazione dei servizi richiesti;

- gestione dei pagamenti dei servizi richiesti,

- predisposizione di iniziative commerciali, promozionali, pubblicitarie e di marketing. In tali casi, la prestazione del Suo consenso - separato e

specifico - è del tutto facoltativa e l´eventuale rifiuto non comporterà conseguenze circa l´esecuzione del rapporto con la associazione scrivente.

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: forma scritta, supporto magnetico, elettronico o telematico

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l´eventuale rifiuto di fornire tali dati potrebbe comportare la mancata prosecuzione del

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, né saranno oggetto di diffusione

5. Il titolare del trattamento è: a.s.d. Fenice C5, Piazzale Municipio 14, 30175 - Marghera (Venezia) (n° Albo Comunale 2747 P.I. 03854060278 C.F 03854060278)

6. Il responsabile del trattamento è; Fabio Busetto, che ai fini del presente decreto ha il medesimo

7. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell´art.7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell´articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, l´interessato:

- presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nella suddetta informativa

- presta il suo consenso per la comunicazione dei dati personali per le finalità ed ai soggetti indicati nell´informativa

- presta il suo consenso per predisposizione di iniziative commerciali, promozionali, pubblicitarie e di marketing. In tali casi, la prestazione del Suo consenso - separato e specifico - è del tutto facoltativa e l´eventuale rifiuto non comporterà conseguenze circa l´esecuzione del rapporto con la associazione scrivente.
torna indietro leggi INFORMATIVA PRIVACY  obbligatorio